22 Luglio 17
Ventimiglia: Battaglia di Fiori

Boi a Ren (Buoni a niente), Cheli D'ina Vota (Quelli di una volta), Garçuneti (Ragazzini), Scciancalassi (Rompilacci), Scciancureli (Virgulti), Sfaradui (Venti marini), Girasui (Girasoli).

Sette simpatici nomi in dialetto ligure per sette gruppi di carristi che nell’weekend di sabato 16 e domenica 17 giugno, con i loro carri fioriti, saranno protagonisti a Ventimiglia.

Parliamo della “Battaglia di Fiori”, manifestazione nata nel 1933, e che è giunta alla sua 45esima edizione. ‘Miti e leggende del Mondo’ è il tema di quest’anno: le figure ideate dalle varie compagnie per interpretare al meglio il soggetto sono: Glauco e Scilla travolti dalla passione, il Mito nordico degli elfi, il Mondo Druidico, San Giorgio che sconfigge il drago, la lotta tra Ercole a l’Idra, il Mondo fatato ed, infine, i quattro elementi rappresentati da un cavallo alato simboleggiante l’aria, da un drago per il fuoco, da un pesce per l’elemento acqua, il tutto riunito in un grande abbraccio della Madre Terra raffigurata da un gigante volto femminile.
A questi vanno aggiunti quattro carri chiamati ‘Bumbardei’ ai quali è affidato il compito di trasportare mazzi di fiori per dare corso alla ‘battaglia’.

Per l’allestimento dei carri, le sette compagnie lavorano per circa tre mesi. Si parte da zero con il progetto e poi si passa alla vera e propria realizzazione tramite la costruzione in ferro della struttura del carro e lo scheletro delle figure, dopodichè si scolpiscono i soggetti in grossi blocchi di polistirolo. Negli ultimi tre giorni il lavoro è ininterrotto fino all’opera completa che sarà ricoperta di corolle di fiori: in un metro quadrato di superficie trovano posto circa 1000 fiori e su un carro circa 120 mila.

La sfilata inizia sempre la sera del sabato dove, finito il passaggio dei sei carri in concorso, prende il via ‘Battagliando in Musica’, itinerario musicale che si svolge in vari punti della città (quest’anno sono undici) al quale partecipano band locali che suoneranno generi diversi: si va dalla Salsa al Reggae, dalla musica etnica al Rock and Roll’s, dall’Heavy Metal al Blues, oltre che a molta altra musica internazionale.

Ma è nel pomeriggio del giorno successivo che si arriva al clou dell’evento. In un clima festoso e di allegra confusione, reso più vivace dalla presenza di bande folkloristiche, nel pomeriggio della domenica inizia infatti la grande sfilata nel centro della città durante la quale avviene una vera e propria lotta ‘all'ultimo fiore’ tra il pubblico e i figuranti sui carri: mediante il getto e reciproco lancio di centinaia di migliaia di fiori si sviluppa, incruenta e colorata, la Battaglia, lasciando sul corso, al termine della giornata, un tappeto di profumate corolle.

Un evento unico nel suo genere al quale non è possibile mancare e che si distingue, proprio per l’innegabile valore artistico dei carri, da tanti altri corsi fioriti.

La manifestazione verrà ripresa in diretta anche dalle telecamere di Rai Uno per la trasmissione televisiva ‘Linea Verde’. I

l programma - La ‘Battaglia di Fiori’ è sempre caratterizzata da una serie di manifestazioni collaterali che solitamente iniziano due settimane prima dell’evento.
Per questa edizione sono infatti cominciate già domenica 3 giugno: giornate e serate dedicate allo sport, alla musica, alla commedia dialettale, alle danze e alla gastronomia. Venerdì 8 giugno, alle ore 18.00, presso il negozio ‘Crespi Cornici’ (via Roma 7) verrà inaugurata la mostra fotografica ‘Scatti… omaggio alla Battaglia’. La mostra ripercorrerà, attraverso le immagini più significative, il cammino di bellezza e creatività delle più importanti edizioni della Battaglia di Fiori, dalla sua ripresa ad oggi. Sempre in tema fotografico, sabato 9, alle ore 17.30, negli spazi dell’ex dogana della stazione ferroviaria, verrà aperta al pubblico l’esposizione del concorso fotografico ‘Frecce Tricolori… un anno dopo’ che vuole ricordare l’Airshow 2006 della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Ed eccoci al weekend clou dell’appuntamento ventimigliese: sabato 16, alle 21.30, il via alla prima sfilata in notturna lungo la passeggiata a mare Oberdan con la partecipazione di gruppi musicali, scuole di danza e gruppi folkloristici. A partire dalle 23.00 in undici luoghi della città ‘Battagliando in Musica’ chiuderà in bellezza la serata antecedente la ‘Battaglia di Fiori’.
Domenica 17, alle 11.00, in piazza del Comune è in programma un concerto bandistico e ad iniziare dalle ore 16.00, sul circuito cittadino, il via alla tradizionale sfilata dei carri infiorati con bande musicali e gruppi folkloristici e inizio della spettacolare ‘Battaglia’ con il lancio incrociato tra pubblico, figuranti e carristi di migliaia di fiori. Dalle ore 21.00, presso la rotonda Resentello, avverrà la premiazione dei carri in concorso e, a seguire, una grande serata con musica e ballo che animerà la notte ventimigliese.

Ma la manifestazione dedicata alla ‘Battaglia di Fiori’ non finisce qui: infatti, il giorno dopo, (lunedì 18) alle ore 21.00, sempre presso la rotonda Resentello, è in programma la premiazione del concorso ‘Vetrine in fiore’ e l’estrazione in diretta dei biglietti vincenti della 6° lotteria della Battaglia di Fiori.

A. Guglielmi 06/06/2007

  • Video
  • MAPPA

Siete già stati a Sanremo?

IT - EN - DE - RU

Informazione ed approfondimento dal ponente ligure

PRENOTAZIONE ALBERGHI
@PEC.SANREMO.IT

SANREMO.IT offre il servizio di Posta Elettronica Certificata (PEC) per gli indirizzi @SANREMO.IT.

Segui il link 

Per informazioni: info@SANREMO.IT

da SOGGIORNARE...

Residence Due Porti

La Riserva

 

da TROVARE...
TRADUTTORE

Meteo x Sanremo

FARMACIE e SOCCORSO

RIFERIMENTI FARMACIE
Sanremo - Imperia - Ventimiglia

FARMACIE DI TURNO
Sanremo - Imperia - Ventimiglia

PRONTO SOCCORSO

CUPA

Map IP Address
Powered byIP2Location.com