18 Ottobre 17
LIVE!: Inaugurazione del Grande Organo GIACOBAZZI

Costruito dall'organaro Alessandro Giacobazzi negli anni 2001/2007, riutilizza il materiale fonico dei due organi “Inzoli” (1927) e “Vegezzi – Bossi” (1943) provenienti rispettivamente dall'Ospedale S. Charles di Bordighera e Villa Spinola di Bussana. Lo strumento, dalla ricca e innovativa disposizione fonica, è stato pensato per la formazione musicale dei seminaristi e degli allievi della Scuola Diocesana di Musica Sacra, diretta dal Prof. Paolo Gobetti: tale Istituto può ora vantare uno strumento di grande pregio, secondo, per grandezza, al solo organo del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma.

Comandato da due consolles, una a quattro tastiere – proveniente dall'organo domestico del M° Fernando Germani, uno degli organisti italiani più celebri – e l'altra a tre manuali, l'organo è suddiviso in due corpi, uno ubicato in cantoria sopra la porta d'ingresso (comandante le canne corrispondenti alla II, III, IV tastiera e al Pedale) , l'altro in abside (canne della I tastiera). Le canne sono circa 3.500. L'organo dispone - caratteristica che lo rende unico in Italia - di registri ed accessori tipici dell'organaria anglosassone e americana (tube a forte pressione, percussioni), ed è comandato da un sofisticato sistema computerizzato.

La realizzazione dell'organo è stata sin dall'inizio sostenuta dall'entusiasmo di Mons. Vittorio Lupi, allora Vicario Generale e oggi Vescovo di Savona – Noli; S.E. Mons. Careggio, attuale Vescovo della Diocesi, ha sin dal suo ingresso espresso apprezzamento per l'opera intrapresa che oggi vede il suo compimento.

Una monografia curata da Silvano Rodi e Stefano Pellini illustra i dettagli tecnici e costruttivi del singolare strumento.

I tre concerti ianugurali saranno tenuti dai maestri Stefano Pellini (2 febbraio) titolare della All Saints' di Sanremo, Silvano Rodi (15 marzo), titolare di S. Devote in Monaco, e Luca di Donato (17 maggio), che terrà un concerto di improvvisazioni.

I concerti hanno inizio alle 21.15, con ingresso dal Seminario Vescovile, via Aurelia 143, Bordighera.

Segui il link: http://www.alessandrogiacobazzi.org/event_ita.html

Il concerto inaugurale prevede il seguente programma:

B. Marcello - “Coeli enarrant gloriam Dei
(1686 – 1739) (trascrizione per grande organo di Th. Dubois)

J. S. Bach - “Komm, süsser Tod” (Vieni, dolce morte)
(1685 – 1750) BWV 478

                    - Sinfonia dalla Cantata BWV 79, “Wir danken dir Gott” (Noi Ti ringraziamo, Signore)

                    - Andante BWV 964 (trascrizioni per grande organo sinfonico di Virgil Fox, 1912 - 1980)

                    - Fuga (“Gigue Fugue”) BWV 577

C. Saint- Saëns - “Le cygne
(1835 1921)             (trascrizione per org. di F. A. Guilmant)

P. Gobetti - Praeludium et Thema fugatum
(1961)
                - Elegia in La maggiore

P. A. Yon - Concert Study n. 1
(1886 – 1943)

M. E. Bossi - Chant du soir op. 92
(1861 – 1925)

D. Johnson - Trumpet Tune
(1922 - 1988)

V. Bellini - Sonata per l'organo
(1801 - 1835)

C. M. Widor - Final
(1844 -1937) (dalla Sinfonia VI op.42, N.2)

 

  • Video
  • MAPPA

Siete già stati a Sanremo?

IT - EN - DE - RU

Informazione ed approfondimento dal ponente ligure

PRENOTAZIONE ALBERGHI
@PEC.SANREMO.IT

SANREMO.IT offre il servizio di Posta Elettronica Certificata (PEC) per gli indirizzi @SANREMO.IT.

Segui il link 

Per informazioni: info@SANREMO.IT

da SOGGIORNARE...

Residence Due Porti

La Riserva

 

da TROVARE...
TRADUTTORE

Meteo x Sanremo

FARMACIE e SOCCORSO

RIFERIMENTI FARMACIE
Sanremo - Imperia - Ventimiglia

FARMACIE DI TURNO
Sanremo - Imperia - Ventimiglia

PRONTO SOCCORSO

CUPA

Map IP Address
Powered byIP2Location.com