25 Settembre 17
SI ALZA IL SIPARIO SU AUTUNNONERO

Siete pronti ad affrontare il lato oscuro della vostra coscienza? AUTUNNONERO, il Festival di Folklore e Cultura Horror, svela il suo programma definitivo ed il suo tema, che quest’anno è “Psychogenesis”, una serie di eventi che avranno la Follia quale unico filo conduttore.

Dopo il successo del Preludio nel borgo antico di Vallecrosia Alta (IM), che ha “annunciato” ed anticipato l’arrivo del Festival, altri quattro borghi del Ponente Ligure ospiteranno la lunga e fitta serie di eventi che contraddistingue questa seconda edizione. Dolceacqua, Pigna, Triora e Cervo sono le location che si alterneranno in un’immaginaria staffetta, che andrà dall’apertura ufficiale a Dolceacqua il 22 settembre fino al traguardo del 9 dicembre, giornata di chiusura della manifestazione.

Ad ogni borgo sono stati assegnati un titolo ed un’ambientazione in accordo col tema principale ed ospiteranno mostre ed eventi ad esso collegati.

 

A DOLCEACQUA, l’antico e spettrale Castello dei Doria sarà l’”Arkham Asylum” di Batman, manicomio del Joker e di tutti i villains della famosa serie targata DC Comics.

Qui si terrà la mostra che rappresenta il fiore all’occhiello della manifestazione, “WHISPERS”, una personale del poliedrico Dave McKean, celebre disegnatore di Batman Arkham Asylum, regista di Mirrormask e conceptual artist di Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban e Harry Potter e il Calice di Fuoco. Ospitata nelle sale superiori del Castello, la mostra è un evento di straordinaria importanza, un’esposizione realizzata dallo stesso Dave McKean, appositamente studiata e “adattata” per Autunnonero agli spazi del Castello dei Doria.

Le sale inferiori ospiteranno “EERIETALES”, un’esposizione di tavole originali degli autori della Sergio Bonelli Editore Carlo Ambrosini, Diego Cajelli, Pasquale Del Vecchio, Giovanni Freghieri, Arturo Lozzi e Pasquale Ruju, mentre presso la sala polivalente si potranno ammirare le tavole del fumetto “Il Sorriso della Bagiua” di Andrea e Alessandro Scibilia nell’esposizione dal titolo “MUNDUS ALTER”.

 

A PIGNA il Grand Hotel Pigna Antiche Terme si trasformerà idealmente nell’”Overlook Hotel”, l’isolato e inquietante albergo in cui è ambientato il film Shining di Stanley Kubric (attenzione ai tricicli dunque, e agli ascensori!).

La Chiesa sconsacrata di San Bernardo, con gli splendidi affreschi del giudizio universale del Canavesio, accoglierà la mostra “ARKHEE” di Eolo Perfido, un percorso fotografico dalle origini della follia all’orrore della contemporaneità, mentre all’Hotel Terme di Pigna, saranno esposte le tavole originali de “La Saponificatrice Di Correggio”, fumetto di Erika De Pieri che narra l’agghiacciante storia della “serial killer” Leonarda Cianciulli.

 

TRIORA accoglierà “Il Crepuscolo dei Folli”, una bizzarra notte di Halloween tra stravaganti giocolieri, riti del fuoco, danze macabre e musica gotica.

 

CERVO chiuderà gli appuntamenti del Festival, insieme a Dolceacqua, ospitando una tappa del weekend dedicato alla musica d’autore, nell’affascinante ed inquietante location dell’Oratorio di Santa Caterina, all’ombra dell’affresco di San Giorgio e il Drago.

 

Oltre a queste mostre e spettacoli, il Festival si snoderà attraverso una nutrita sezione di INCONTRI, che si terranno in 11 weekend tematici, nel corso dei quali il tema della Follia verrà sviluppato, sviscerato ed osservato dai più svariati punti di vista.

 

L’Arkham Asylum di Dolceacqua aprirà i battenti il penultimo weekend di settembre con il weekend “CINEMA” (21-22 settembre) dedicato all’Horror italiano e agli effetti speciali. Il 22 settembre si terrà l’inaugurazione e l’incontro con un ospite d’eccezione, Sergio Stivaletti, regista nonché creatore degli effetti speciali dei film di Dario Argento da Phenomena all’imminente La Terza Madre. La sera prima, il 21 settembre, il regista Paolo Fazzini regalerà un’anteprima del suo Hanging Shadows. Perspectives on Italian Horror Cinema, un documentario con interviste ai più noti professionisti dell’horror e del fantastico, da Dario Argento a Lamberto Bava, da Michele Soavi a Sergio Stivaletti e Ruggero Deodato.

 

Il successivo weekend “LETTERATURA” (28-30 settembre) sarà incentrato sulla figura di  H. P. Lovecraft, lo scrittore che di “Arkham Asylum” fu lo stesso inventore. L’immaginaria città del Massachussets, sede della Miskatonic University, fu nominata per la prima volta nel racconto Herbert West – Reanimator, dal quale è stato tratto il film di Stuart Gordon che verrà proiettato a Dolceacqua a conclusione di una giornata sul tema della follia nella letteratura fantastica passata all’ombra dei “Grandi Antichi”.

 

Il terzo weekend porta lo stesso nome dell’intero evento al Castello dei Doria, “ARKHAM ASYLUM(13-14 ottobre) e vedrà la partecipazione straordinaria di Dave McKean, figura di assoluto prestigio e di livello internazionale. Con lui saranno ospiti Miguel Mesas, regista del FanFilm “Batman: Arkham Asylum” e David Hernando, editor DC della Planeta de Agostini, per una presentazione dell’edizione italiana dell’Absolute Edition di “Arkham Asylum: A Serious House on Serious Earth” di Grant Morrison e Dave McKean.

 

Il quarto weekend sarà dedicato al “FOLKLORE” (27-28 ottobre), con incontri con studiosi ed esperti su temi che andranno dalle Feste dei Folli alle Baccanti, dalla follia di Amleto a quella di Merlino, fino a giungere sulla luna con Astolfo alla ricerca del senno di Orlando. A concludere la giornata, la proiezione del film “Il Labirinto del Fauno” di Guillelmo del Toro.

 

Il quinto sarà il weekend “FUMETTO” (17-18 novembre) e, come l’anno scorso, anche per la sua seconda edizione Autunnonero rinnova il sodalizio con la Sergio Bonelli Editore, ospitando incontri su Dylan Dog e Dampyr con Pasquale Ruju e Giovanni Freghieri, Diego Cajelli e Arturo Lozzi. New entry di quest’anno: il fumetto Napoleone, con il suo papà Carlo Ambrosini e il disegnatore Pasquale Del Vecchio.

 

Quando si parla di Follia non si può non pensare alla Follia criminale e Autunnonero dedicherà un weekend ai “SERIAL KILLER” (24-25 novembre), con un incontro sul caso di Albert Fish, Il Vampiro di Brooklyn:  in questa occasione il Festival ospiterà l’anteprima nazionale del film Albert Fish, nel Peccato trovò la Salvezza di John Borowski, presentato dalla Gargoyle Books. Nello stesso weekend ci sarà un incontro con l’editore Paolo De Crescenzo, con Chiara Camerani, Presidente del CEPIC (Centro Europeo di Psicologia, Investigazione e Criminologia) e gli scrittori Danilo Arona e Andrea G. Colombo.

 

I weekend di “Arkham Asylum” a Dolceacqua si concluderanno con il weekend “MUSICA” (8-9 dicembre). Sotto il castello si terranno due concerti molto differenti eppure entrambi vicini al tema di Autunnonero: Sonar de Piva, musica medioevale con gli Ensemble des Foux e Red Session, minimalismo onirico tra suono e immagini di Davide Arneodo e Marta Mattalia.

 

Una sezione INCONTRI albergherà anche all’“Overlook Hotel” di PIGNA, alternando i suoi lavori a quelli dell’Arkham Asylum.

 

Il primo appuntamento a Pigna sarà dedicato alla FOTOGRAFIA (6 ottobre) con l’inaugurazione della mostra di Eolo Perfido, in una giornata che si concluderà con una serie di spettacoli di musica celtica, teatro di strada ed enogastronomia.

 

Nel successivo weekend “TELEFILM” (20-21 ottobre) si esplorerà la Follia nel mondo dei serial americani: dalle atmosfere cupe e deliranti di Twin Peaks, The X-Files, Buffy the Vampire Slayer, Millennium e Carnivale, alla visionarietà e al misticismo della fantascienza in Star Trek, Stargate Atlantis e Battlestar Galactica.

 

Col weekend “FOLLIA AL FEMMINILE” (10-11 novembre) ci si immergerà nuovamente nelle tinte più cupe e sordide dell’animo umano, con un viaggio nella storia di quelle che vengono comunemente chiamate dark ladies. Dai bagni di sangue di Erzsébet Báthory alla follia omicida di Leonarda Cianciulli, detta la “Saponificatrice di Correggio” (e finalmente si scoprirà il perché).

 

L’ultimo weekend dell’Overlook Hotel sarà “MENS SANA IN CORPORE SANO” (1-2 dicembre), un percorso tra droghe, visioni e folli banchetti, in un volo pindarico dagli unguenti delle streghe alle pozioni magiche di Alice nel Paese delle Meraviglie.

 

Quest’anno TRIORA accoglierà Autunnonero in un’occasione particolarmente adatta e congeniale al Festival: la notte di Halloween. Quale migliore location per questa serata del borgo definito “il paese delle streghe”? Il 31 ottobre il Festival ambienterà tra gli antichi carrugi del centro storico “Il Crepuscolo dei Folli”, una festa all’insegna della più cupa e oscura follia. L’Associazione culturale Iannàtampé proporrà “La Ridda al Crepuscolo”, un antico rituale del Fuoco con esibizioni di musica, giocoleria, combattimenti tra guerrieri, magia, alchimia, canto e fuoco. Seguirà un concerto medievale che riporterà in vita una danza macabra del 1300, creduta ormai perduta. A chiudere la serata, un concerto dei Macbeth, gruppo gothic-metal nato 10 anni fa proprio a Triora. In questa bizzarra e non programmata “coincidenza”, i Macbeth festeggeranno il loro compleanno presentando in anteprima nazionale il loro nuovo CD Superangelic Hate Bringers e il video del primo singolo Without you.

 

A CERVO sarà ospitato l’ultimo evento di Autunnonero 2007 dal titolo “Il Villaggio che Ride” che si terrà il 7 dicembre nella suggestiva cornice dell’Oratorio di Santa Caterina. “Il Villaggio che ride” è la citazione da un verso della canzone Un Matto di Fabrizio De André. Sarà proprio la musica dell’indimenticato cantautore genovese a fare da filo conduttore al concerto del gruppo Le Malecorde.

 

Con questo calendario estremamente nutrito e ricchissimo di contenuti, ma dal taglio agile e coerente, Autunnonero 2007 raccoglie l’eredità della prima edizione, che già lo scorso anno aveva suscitato grande interesse nel pubblico, e amplia ulteriormente i propri orizzonti. Si delinea così un Festival che già alla sua seconda edizione assume un ruolo primario tra le manifestazioni della prossima stagione, grazie al fascino delle sue iniziative, alla qualità dei suoi appuntamenti, alla presenza di anteprime italiane e di ospiti di assoluta importanza nazionale e internazionale.

 

 

Comunicato N. 4 del 18.09.2007

AUTUNNONERO, Festival di Folklore e Cultura Horror

www.autunnonero.com

 

Direzione artistica di Andrea Scibilia

andrea.scibilia@autunnonero.com

 

Organizzato dall’Associazione Culturale “Autunnonero”

Via Vittorio Veneto 17, 18039 Ventimiglia (IM)

Tel. 0184.220037 / Fax. 0184.255742

info@autunnonero.com

  • Video
  • MAPPA

Siete già stati a Sanremo?

IT - EN - DE - RU

Informazione ed approfondimento dal ponente ligure

PRENOTAZIONE ALBERGHI
@PEC.SANREMO.IT

SANREMO.IT offre il servizio di Posta Elettronica Certificata (PEC) per gli indirizzi @SANREMO.IT.

Segui il link 

Per informazioni: info@SANREMO.IT

da SOGGIORNARE...

Residence Due Porti

La Riserva

 

da TROVARE...
TRADUTTORE

Meteo x Sanremo

FARMACIE e SOCCORSO

RIFERIMENTI FARMACIE
Sanremo - Imperia - Ventimiglia

FARMACIE DI TURNO
Sanremo - Imperia - Ventimiglia

PRONTO SOCCORSO

CUPA

Map IP Address
Powered byIP2Location.com